A couple is sitting on stools at Neue Pinakothek in Munich. The man is leafing through a book.

Guide di Monaco di Baviera

I migliori suggerimenti per gli amanti dell’arte

A Monaco di Baviera c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire,che ci si fermi per 4 o 24 ore, per un fine settimana o per una settimana intera. Un paio di suggerimenti per gli amanti dell’arte!

Stopover: 4 ore

 

Chi ha poco tempo a disposizione, può visitare il centro storico di Monaco affidandosi ad una visita guidata della durata di circa 90 minuti. Con la vostra guida ufficiale potrete visitare tra l’altro le seguenti attrazioni:

- Marienplatz (piazza)
- Frauenkirche (cattedrale)
- Odeonsplatz (piazza)
- Viktualienmarkt (mercato alimentare all’aperto)
- Residenza reale

Potete poi godervi la particolare atmosfera della capitale bavarese visitando una birreria all’aperto oppure un bar al Viktualienmarkt o nell’Hofgarten.

Chi desidera dedicarsi maggiormente all’arte, può prenotare la visita guidata "Kunststadt München" (Monaco, città d’arte), per una durata di circa 2 ore, e conoscere, insieme ad una guida ufficiale, la Alte e la Neue Pinakothek (Vecchia e Nuova Pinacoteca) nonché la Pinacoteca delle arti moderne nel quartiere artistico Kunstareal (nessuna visita interna). Dopo la visita guidata, resta comunque del tempo per una visita individuale.

Gita: 1 giorno

 

Al mattino potete visitare la Kunstareal e una delle tre pinacoteche:

La Alte Pinakothek (Vecchia Pinacoteca), edificio classico di Leo von Klenze del 1836, apre la strada all’architettura museale europea. Questo museo ospita le pietre miliari della pittura europea dal Medioevo al Rinascimento fino al Barocco.

La Neue Pinakothek (Nuova Pinacoteca) ospita dipinti e sculture del 19° secolo, dal classicismo all’Art Nouveau. Dei pezzi forti fanno parte i dipinti del Romanticismo tedesco e dell’Impressionismo francese.

La Pinacoteca delle arti moderne ospita la Neue Sammlung (nuova collezione) – Museo di design, Collezione di arte moderna, Museo di architettura e Collezione grafica.

I dintorni delle Pinacoteche di Maxvorstadt offrono numerose possibilità per rilassarsi. Se vuoi godere di una bella vista su Monaco, visita il Flushing Meadows Rooftop Bar nel Glockenbachviertel.

Nel pomeriggio potreste visitare il Castello di Nymphenburg. Il complesso del castello con il suo maestoso parco è uno dei complessi barocchi più grandi della Germania. Intorno al castello principale ci sono altre destinazioni da vedere come ad esempio:

- I padiglioni del parco Amalienburg, Pagodenburg e Badenburg
- Il Marstallmuseum (museo delle carrozze)
- La Manifattura delle porcellane di Nymphenburg
- Il Giardino botanico

Suggerimento: tempo permettendo, un giro in una gondola veneziana originale lungo il canale del castello è un’esperienza indimenticabile.

 

Un fine settimana: 2 giorni

 

Dalla stazione centrale prendete la linea dei musei 100 e scendete a Königsplatz per visitare il museo Lenbachhaus che ospita la più grande collezione al mondo del gruppo di artisti "Blaue Reiter". In Königsplatz si trova inoltre un pezzo di antichità nel centro di Monaco con la Gliptoteca e le Staatliche Antikensammlungen (Collezioni Nazionali di Oggetti Antichi) Qui, gli amanti dell’arte antica vanno in visibilio.

Proprio lì nelle vicinanze si trova il ristorante Löwenbräukeller con una birreria all’aperto, un luogo ideale per gustare uno spuntino bavarese.

Dopo pranzo puoi raggiungere a piedi (circa 15 minuti) il NS-Dokumentationszentrum (Centro di documentazione sul Nazionalsocialismo) e il Staatliche Museum Ägyptischer Kunst (Museo Statale Egizio).

In alternativa potete prendere la linea dei musei e raggiungere la galleria d’arte Haus der Kunst nel Englischer Garten, una sala d’esposizione internazionale per l’arte contemporanea.

Poi, ti consigliamo di fare una passeggiata nel Englischer Garten, dove potrai vedere i surfisti sull’onda dell’Eisbach. In serata, assistere ad una performance all’Opera Statale della Baviera (3 ore) è una degna conclusione.

Il secondo giorno potreste programmare una visita alla Residenza di Monaco, l’ex sede dei sovrani Wittelsbach e uno dei più importanti musei di architettura d’interni d’Europa. Potete inoltre godervi la particolare atmosfera della capitale bavarese visitando una birreria all’aperto oppure un bar al Viktualienmarkt o nell’Hofgarten.

Video: Arte & cultura

Conoscere Monaco di Baviera: 4 giorni

 

Giorno 1: un tour della città vi farà vedere le attrazioni di Monaco. Il tour può essere individuale con una guida ufficiale della città di Monaco oppure un tour Express Circle Hop-on Hop-off. Se scegli il tour Hop-on Hop-off, ti consigliamo di scendere alla Kunstareal. 18 musei e sale di esposizione, oltre 40 gallerie, sei università e numerose istituzioni culturali si raggruppano oggi in questo quartiere artistico. In serata, fate finta di essere a Broadway assistendo ad un musical al teatro Deutsches Theater.

Giorno 2: partite alla scoperta del Castello di Nymphenburg con la sua famosa "Schönheitengalerie" (Galleria delle Bellezze) e la Manifattura delle porcellane (3 ore). Nel pomeriggio, andate alla scoperta del centro di Monaco partecipando ad un tour del centro storico, visitate le chiese più importanti e assistete allo spettacolo del carillon a Marienplatz. In alternativa, potete visitare la mostra permanente "Münchner Kaiserburg" (Palazzo Imperiale di Monaco di Baviera) nelle volte in stile tardo gotico dell’Alter Hof (vecchia corte di Monaco). Scoprite la storia della città, dalle sue origini alla fine del Regno della Baviera, grazie ad una presentazione multimediale. Per la serata vi consigliamo di assistere ad una rappresentazione teatrale presso il pluripremiato teatro Münchner Kammerspiele.

Giorno 3: oggi potreste fare un’escursione al lago Starnberg con tour in barca fino al Buchheim Museum di Bernried che ospita una fantastica collezione degli espressionisti tedeschi. La S 6 in direzione Tutzing (fermata Starnberg) vi porta dal centro città al molo del lago Starnberg in circa 30 minuti. In alternativa potreste visitare le numerose gallerie di arte contemporanea di Monaco.

Giorno 4: prendetevi la mattinata per visitare il Museo Brandhorst, architettonicamente affascinante grazie alla sua facciata variopinta realizzata con 36.000 asticelle di ceramica colorata. La collezione è incentrata sull’arte classica moderna. Non lontano si possono ammirare le sculture antiche presso le Staatliche Antikensammlungen (Collezioni Nazionali di Oggetti Antichi). Il cortile interno di questo museo è ideale per uno spuntino in un’atmosfera greca. Nel pomeriggio vi consigliamo di fare shopping lontano dalle grandi catene e dai centri commerciali nel quartiere Gärtnerplatz e Glockenbach. Nei cortili, potete trovare atelier nascosti in cui i visitatori hanno la possibilità incontrare dal vivo gli artisti. In questi atelier vengono creati con amore, fin nei minimi dettagli, opere uniche in metallo, ceramica, feltro o pelle.

Godetevi Monaco: 1 settimana

 

Giorno 1: oggi vi immergerete nel variegato panorama museale di Monaco di Baviera. Vi presentiamo quattro tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco. In serata vale la pena una visita al teatro statale Staatstheater am Gärtnerplatz (teatro) dove potrai assistere ad una delle tante rappresentazioni di opera, operetta, musical e balletto.

Giorno 2: il secondo giorno potreste visitare il Castello di Nymphenburg. Il complesso del castello con il suo maestoso parco è uno dei complessi barocchi più grandi della Germania. Intorno al castello principale ci sono altre destinazioni da vedere come ad esempio:

- I padiglioni del parco Amalienburg, Pagodenburg e Badenburg
- Il Marstallmuseum (museo delle carrozze)
- La Manifattura delle porcellane di Nymphenburg
- Il Giardino botanico

Tempo permettendo, un giro in una gondola veneziana originale lungo il canale del castello è un’esperienza indimenticabile. Nel pomeriggio, visitate il Bayerisches Nationalmuseum (Museo nazionale bavarese), che fa parte dei più grandi musei d’arte e culturali d’Europa. In serata, assistere ad una performance all’Opera Statale della Baviera (3 ore) è una degna conclusione.

Giorno 3: oggi potreste fare un’escursione al Castello Herrenchiemsee. Sull’Herreninsel del Chiemsee, il Re Ludwig II. fece iniziare nle 1878 i lavori per  una seconda Versailles. Il castello di Herrenchiemsee è l’ultimo edificio e il più maestoso del Re delle favole. Chi vuole fare questa escursione da solo, può prendere dalla stazione principale di Monaco il treno fino a Prien am Chiemsee. Il viaggio dura circa un’ora. Dalla stazione continuate a piedi per circa 20 minuti fino al molo. Oppure potreste utilizzare per questo percorso di circa 1,8 km il treno di Chiemsee, un tram a vapore risalente al 1887. Con la barca che parte dal molo ci metterete meno di 15 minuti per raggiungere l’Isola degli Uomini.

Giorno 4: al mattino dedicatevi al MUCA – Museum of Urban and Contemporary Art (Museo di Urban Art e Arte Contemporanea). A due passi dalla piazza Marienplatz di Monaco, è stato inaugurato alla fine del 2016 il primo Museo di Street Art della Germania. Nel pomeriggio, potreste partecipare ad una visita guidata nel Werksviertel Mitte (centro del distretto industriale). Un quartiere cittadino creativo vicino alla stazione Ostbahnhof con un variegato panorama culturale e artistico. Per la serata vi consigliamo di assistere ad una rappresentazione teatrale presso il pluripremiato teatro Münchner Kammerspiele.

Giorno 5: al mattino potreste visitare la Kunsthalle der Hypo-Kulturstiftung (Centro d’arte Hypo) nel complesso Fünf Höfe: su oltre 1200 mq vengono allestite ogni anno quattro grandi mostre. Si spazia dalla preistoria alla storia antica fino ai giorni nostri. Per concludere, dedicatevi allo shopping in un ambiente straordinario: le gallerie commerciali e i locali con giardini sospesi e architettura nobile. In serata, fate finta di essere a Broadway assistendo ad un musical al teatro Deutsches Theater.

Giorno 6: partite per un’escursione di un giorno nei dintorni di Monaco e scoprite Neuschwanstein e Linderhof, i castelli del re bavarese delle favole Ludwig II.
Chi desidera invece dedicarsi alla corrente artistica "Blauer Reiter", può recarsi a Kochel am See. Gli artisti del Blauer Reiter quali Gabriele Münter, Franz Marc, Alexej von Jawlensky o Wassily Kandinsky vivevano nei pressi di Kochel am See e Murnau ai piedi delle Alpi ed erano affascinati dal paesaggio. Franz Marc ha definito il paesaggio idilliaco intorno a Kochel la sua "Terra blu". Un volantino sulla passeggiata artistica è disponibile presso l’Ufficio di Informazioni Turistiche di Kochel am See.

Giorno 7: al mattino potreste programmare una visita alla Residenza di Monaco, l’ex sede dei sovrani Wittelsbach e uno dei più importanti musei di architettura d’interni d’Europa. Potete inoltre godervi la particolare atmosfera della capitale bavarese visitando una birreria all’aperto oppure un bar al Viktualienmarkt o nell’Hofgarten.

 

 

Testo: München Tourismus; Foto: Christian Kasper; Illustrazioni: Julia Pfaller; Video: Redline Enterprises
Top Stories
Monopteros in the Englischer Garten in Munich.

Il passaggio est-ovest

Monaco è un villaggio,  no?

Monaco è un villaggio in cui tutto si può scoprire a piedi. Lo si sente dire di continuo. Ma è vero? Lo abbiamo provato per voi.

A man with beard, glasses and a tattooed forearm is standing in the Neue Pinakothek in Munich.

Tutti i punti salienti in un unico tour

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco.

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro proposte di tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco. La nostra guida artistica per chi ha fretta.

Un piatto di maiale arrosto alla Gasthaus Fiedler

Panoramica: tutto sulla cucina bavarese

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora Monaco è il posto giusto!

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora siete nel posto giusto! Monaco può anche vantare il pub più famoso del mondo.

Tegernseer Hütte con la moglie sulle prealpi bavaresi intorno a Monaco.

10 min dalla stazione centrale

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

Una bicicletta si trova sulla Odeonsplatz di Monaco di Baviera.

Tour dei punti salienti

Un tour in bicicletta tranquillo che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Centro storico, Englischer Garten, lato a monte del fiume Isar, Deutsches Museum, Isartor, Alter Hof e ritorno a Marienplatz; un tour in bicicletta che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Un bicchiere di birra in un ristorante di Monaco

Dimmi cosa bevi...

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

7 curiosità che ancora non sapevate sulla Hofbräuhaus

Verissimo: è stato un prussiano a rendere famosa la Hofbräuhaus.

L'Hofbräuhaus è probabilmente il pub più famoso del mondo. Abbiamo raccolto sette cose che probabilmente non sapevate ancora. Oppure no?

Glockenspiel nel nuovo municipio di Monaco di Baviera.

Il Glockenspiel in dieci immagini

Uno sguardo esclusivo dietro le quinte.

Il carillon attira da oltre 100 anni i visitatori e gli abitanti del luogo. Quello che molte persone non sanno è che  qui il vero lavoro manuale è ancora fatto, giorno dopo giorno, proprio come in passato.

Employees of Munich Tourism in costume in the Bavarian Outfitters in Munich

Da dirndl vintage e pantaloni di pelle di cervo

Dall'usato ai grandi magazzini tradizionali - ci siamo cimentati nella scelta dei costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

Seconda mano, etichetta locale, grande magazzino tradizionale e servizio di prestito - ci siamo cimentati nella selezione di costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

A view of a church reflected in a shop window in Munich.

Il paradiso dello shopping

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Uomo e donna in canoa sull'Isar.

Isar-Roamers

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Una giovane donna sorride nel Valentin-Karlstadt-Musäum di Monaco.

Mostre di qualità

Il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Dalla Residenz al museo della birra e all'Oktoberfest: il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Munich Card e City Pass

Semplicemente Monaco: Arte e natura a portata di mano risparmiando tempo e denaro.

Trasporto pubblico incluso

Sconti con la Munich Card, price off con il City Pass

Online o negli uffici di informazione turistica

Prenota ora!