Le torri della Frauenkirche di Monaco di Baviera fotografate dall'alto.

Frauenkirche

L'emblema per eccellenza

Con le sue due inconfondibili torri, la Frauenkirche (Cattedrale di Nostra Signora) è il simbolo più famoso di Monaco di Baviera.

Ben visibili da lontano, le torri gemelle della Frauenkirche si stagliano nel cielo caratterizzando lo skyline di Monaco di Baviera come nessun altro edificio in città. Il fatto che questo paesaggio rimanga intatto ancora a lungo è molto importante per gli abitanti di Monaco  di Baviera, che nel 2004 hanno deciso, con un referendum locale, di porre i 98,57 m delle torri della Frauenkirche come limite massimo di altezza per le nuove costruzioni nel centro storico.

La cattedrale gotica, nota ufficialmente anche come "Dom zu Unserer Lieben Frau" ("Cattedrale di Nostra Signora"), fu costruita nel XV secolo dall'architetto e costruttore Jörg von Halspach in mattoni per una questione di costi, vista l'assenza nei paraggi di una cava di pietra. La costruzione fu ultimata nel 1488, dopo soli 20 anni di lavori, a eccezione delle cupole.

Durante la guerra di successione di Landshut, sulle torri prive di cupole furono posti dei cannoni a difesa della città. Le caratteristiche cupole a forma di cipolla (le cosiddette "Welsche Hauben"), furono aggiunte solo nel 1525, ispirandosi direttamente alla Cupola della Roccia di Gerusalemme, che ai tempi si riteneva fosse l'antico Tempio di Salomone.

In seguito alle pesanti distruzioni causate dai bombardamenti aerei durante la seconda guerra mondiale, la Frauenkirche fu ricostruita tra il 1948 e il 1955 con uno stile più semplice e sobrio. Successivamente fu arricchita sempre più. Oggi la cattedrale è sede dell'arcivescovo di Monaco di Baviera e Frisinga.

Si dice che il diavolo stesso abbia lasciato la sua impronta nella Frauenkirche.

Sulla Frauenkirche si narra un'orribile leggenda: all'ingresso della navata il diavolo in persona avrebbe lasciato la sua impronta. Come per tutte le leggende, esistono diverse versioni che spiegano l'origine di questa impronta: tra tutte ne riportiamo una.

narra che quando la Frauenkirche fu completata, il diavolo notò la cattedrale e si arrabbiò nel vedere costruita un'altra chiesa. Entrato all'interno, vide che la chiesa non aveva finestre e iniziò a ridere della stupidità del costruttore.

Si Saltando dalla contentezza, il diavolo pestò un piede per terra, lasciando la sua impronta. Poi però, facendo un passo in avanti, si accorse di essersi sbagliato perché in realtà le finestre c'erano. Furibondo, il diavolo si trasformò in una potente tempesta con l'intenzione di abbattere la cattedrale, impresa che non gli riuscì. Ancora oggi, avvicinandosi alla Frauenkirche, si avverte sempre un po' di vento.

www.muenchner-dom.de

 

Domande frequenti sulla Frauenkirche

 

L'altezza delle torri è leggermente diversa. La torre nord è alta 98,57 metri e la torre sud 98,45 metri.

 

In sostanza, non esiste una spiegazione precisa del perché le torri differiscano in altezza. Probabilmente è dovuto alle condizioni di costruzione dell'epoca, nel XVI secolo.

Le torri della Frauenkirche furono battezzate Stasi (torre sud) e Blasi (torre nord) dagli abitanti di Monaco. Il motivo è da ricercare nell'invito rivolto negli anni Cinquanta ai lettori di presentare suggerimenti. I nomi Stasi (Anastasia) e Blasi (Blasius) sono riconducibili all'allora popolare programma radiofonico "Die weißblaue Drehorgel" (L'organetto bianco-blu) della Radio Bavarese.

 

 

 

Foto: istock/foottoo, Redline Enterprises, istock/mthaler, Luis Gervasi
Top Stories
Monopteros in the Englischer Garten in Munich.

Il passaggio est-ovest

Monaco è un villaggio,  no?

Monaco è un villaggio in cui tutto si può scoprire a piedi. Lo si sente dire di continuo. Ma è vero? Lo abbiamo provato per voi.

A man with beard, glasses and a tattooed forearm is standing in the Neue Pinakothek in Munich.

Tutti i punti salienti in un unico tour

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco.

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro proposte di tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco. La nostra guida artistica per chi ha fretta.

Un piatto di maiale arrosto alla Gasthaus Fiedler

Panoramica: tutto sulla cucina bavarese

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora Monaco è il posto giusto!

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora siete nel posto giusto! Monaco può anche vantare il pub più famoso del mondo.

Tegernseer Hütte con la moglie sulle prealpi bavaresi intorno a Monaco.

10 min dalla stazione centrale

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

Una bicicletta si trova sulla Odeonsplatz di Monaco di Baviera.

Tour dei punti salienti

Un tour in bicicletta tranquillo che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Centro storico, Englischer Garten, lato a monte del fiume Isar, Deutsches Museum, Isartor, Alter Hof e ritorno a Marienplatz; un tour in bicicletta che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Un bicchiere di birra in un ristorante di Monaco

Dimmi cosa bevi...

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

7 curiosità che ancora non sapevate sulla Hofbräuhaus

Verissimo: è stato un prussiano a rendere famosa la Hofbräuhaus.

L'Hofbräuhaus è probabilmente il pub più famoso del mondo. Abbiamo raccolto sette cose che probabilmente non sapevate ancora. Oppure no?

Glockenspiel nel nuovo municipio di Monaco di Baviera.

Il Glockenspiel in dieci immagini

Uno sguardo esclusivo dietro le quinte.

Il carillon attira da oltre 100 anni i visitatori e gli abitanti del luogo. Quello che molte persone non sanno è che  qui il vero lavoro manuale è ancora fatto, giorno dopo giorno, proprio come in passato.

Employees of Munich Tourism in costume in the Bavarian Outfitters in Munich

Da dirndl vintage e pantaloni di pelle di cervo

Dall'usato ai grandi magazzini tradizionali - ci siamo cimentati nella scelta dei costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

Seconda mano, etichetta locale, grande magazzino tradizionale e servizio di prestito - ci siamo cimentati nella selezione di costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

A view of a church reflected in a shop window in Munich.

Il paradiso dello shopping

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Uomo e donna in canoa sull'Isar.

Isar-Roamers

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Una giovane donna sorride nel Valentin-Karlstadt-Musäum di Monaco.

Mostre di qualità

Il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Dalla Residenz al museo della birra e all'Oktoberfest: il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Munich Card e City Pass

Semplicemente Monaco: Arte e natura a portata di mano risparmiando tempo e denaro.

Trasporto pubblico incluso

Sconti con la Munich Card, price off con il City Pass

Online o negli uffici di informazione turistica

Prenota ora!