A man with beard, glasses and a tattooed forearm is standing in the Neue Pinakothek in Munich.

Guide d’arte

I migliori tour dei musei e delle gallerie di Monaco

Il panorama dei musei e delle gallerie di Monaco è estremamente variegato. Chi vuole esplorarlo, dovrebbe calcolare di metterci per lo meno un paio di mesi. Per chi ha meno tempo, abbiamo raggruppato i pezzi forti in tour per tutti i gusti: classico, moderno, oppure totalmente individuale?

Per ambiziosi

I migliori punti di interesse artistici di Monaco in un tour veloce.

 

Warhol, ma non come te lo aspetti: “Mustard Race Riot”, al Museum Brandhorst (museo), è un’opera politicamente impegnata, oggi più attuale che mai; denuncia la violenza della polizia contro i neri in America. Taglio netto: Si prosegue con i “Sonnenblumen” (Girasoli) di Van Gogh, che fa parte della serie di sette quadri dedicata a questo tema, esposto nella Neue Pinakothek (Nuova pinacoteca). La Alte Pinakothek (museo) ospita un altro celebre classico: “Selbstbildnis im Pelzrock” (l’Autoritratto con pelliccia), che Albrecht Dürer tenne tutta la vita sotto chiave nel suo atelier. Il suo dipinto ricorda le raffigurazioni di Gesù, e l'artista voleva evitare l'accusa di blasfemia.

Il “Schlaraffenland” (Paese della cuccagna) di Pieter Bruegel mostra in modo beffardo e con molto umorismo che a volte è un bene che i nostri sogni non diventino realtà. Si prosegue con l’arte veramente antica dell’Ägyptisches Museum (museo), che si trova di fronte: la statua cubica del sommo sacerdote Bekenchons è uno dei pezzi forti tra gli oggetti in esposizione. Nella Glyptothek (Gliptoteca), invece, il “Barberinische Faun” (Fauno Barberini) è coricato in modo scomposto e un po’ lascivo. La statua greca è un capolavoro assoluto dell’arte scultorea europea.

Il tour dei pezzi forti termina alla galleria Lenbachhaus (museo), dove sono esposti molti quadri espressionisti. Oltre al ritratto del ballerino Alexander Sacharoff, realizzato dall'artista Alexej Jawlensky su un cartone in meno di un’ora, l’opera che merita maggior considerazione è l’iconografico “Blaues Pferd I” (Cavallo Blu I) di Franz Marc.

Durata: tre ore

Il tour di qualità

Ludovico I di Baviera ha posto le basi per fare di Monaco una delle capitali europee dell'arte. Questo percorso è l’ideale per amanti dell'arte conservatori.

 

Il tour di qualità inizia nello Stadtmuseum (museo). Qui, un gruppo di danzatori mori artisticamente intagliati muove i propri passi; nel medioevo, le danze moresche di primavera erano una forma di intrattenimento molto apprezzata a Monaco. Nella grande sala delle riunioni del Rathaus (municipio), vi aspetta l’“Allegorie Monachia” (Allegoria Monachia) di Carl von Piloty, una tavola monumentale che raffigura le persone più importanti della città; il balcone della galleria è accessibile anche durante le riunioni comunali. Non spaventatevi: le sue dimensioni superano i 70 metri quadrati!

Un altro vero gioiello è Villa Stuck (museo), che merita una visita soprattutto per la decorazione interna in stile neoclassico, molto rappresentativa. Si prosegue con la Sammlung Schack (museo), dove si può ammirare il dipinto idilliaco e al tempo stesso ricco di dettagli “Hirtenknaben” (Giovane pastore), del grande maestro Franz von Lenbach. Degno di nota è anche il quadro poetico ma fosco di Arnold Böcklins, “Villa am Meer” (Villa sul mare). Tra le opere più importanti della Alte Pinakothek (museo) spiccano la “Alexanderschlacht” (Battaglia di Alessandro e Dario a Isso) di Albrecht Altdorfer, curata fin nei minimi dettagli nello stile delle miniature medievali, e il magnifico ritratto di “Madame de Pompadour”, a opera di François Boucher. Un’opera molto meno sfarzosa, invece, è “Der arme Poet” (Il povero poeta) di Carl Spitzweg, esposta nella Neue Pinakothek, che rappresenta in modo molto umoristico le sofferenze provocate dall’arte.

Alle Staatlichen Antikensammlungen (Collezioni nazionali di oggetti antichi) si possono invece ammirare cimeli dell’antica Grecia come la coppa di Exekias, su cui sono dipinti una galera e alcuni delfini. Da lì si procede allo Schloss Nymphenburg (castello): la più celebre delle 36 dame che vantano un posto nella Schönheitengalerie (Galleria delle bellezze) è sicuramente Lola Montez, giovane amante del re Ludwig I, grande appassionato di arte.

Il tour termina presso la statua Bavaria, alta 18,5 metri: una personificazione allegorica della Baviera. Una conclusione particolarmente bella, perché quest’opera d'arte è anche accessibile a piedi.

Durata: un giorno

Monaco moderna

Cy Twombly, Gerhard Richter, Georg Baselitz: Monaco, dopo Berlino, ospita la più importante collezione di arte contemporanea.

 

Il tour dedicato all'arte contemporanea inizia alla Haus der Kunst (museo), che ospita esclusivamente mostre temporanee. Tra gli artisti in esposizione ci sono sempre superstar come Ed Ruscha o Louise Bourgeois. Se non siete interessati, basta spostarsi alla facciata posteriore e ammirare l’intreccio di bambù creato da Ai Weiwei: un’eredità della sua fenomenale mostra del 2009. Si prosegue alla Pinakothek der Moderne (museo), dove il “Der Trommler” (Suonatore di tamburo) di Georg Baselitz è appeso a testa in giù, a rappresentare il conflitto che lacerava la Germania prima della riunificazione.

simply Schwabing

Fate una passeggiata con una guida ufficiale di Monaco di Baviera Turismo attraverso il quartiere di Schwabing, la patria degli eroi locali e degli attori globali. Potete trovare tutte le informazioni qui.

La tappa successiva è il Museum Brandhorst (museo): oltre al confusionario dipinto “Die drei Lügen der Malerei” (Le tre menzogne della pittura) di Sigmar Polke, qui si trova la “Familie nach Altem Meister” (Famiglia secondo un grande maestro) di Gerhard Richter: un quadro realizzato a partire da una foto scattata a un dipinto. Ci sono quasi sempre opere di Andy Warhol in esposizione: il museo ospita la più grande collezione dell’artista in tutta Europa. Infine, un’intera sala è dedicata al “Ciclo di Lepanto” di Cy Twombly, con i suoi colori vivaci, che può anche essere letto come un richiamo ai vecchi maestri veneziani, che nei loro quadri hanno più volte immortalato la battaglia navale del 1571.

Per concludere, Joseph Beuys con “zeige deine Wunde” (Mostra la tua ferita), alla galleria Lenbachhaus, che rappresenta la vulnerabilità dell'artista.

Durata: tre ore

Strettamente Contemporaneo

Oltre a collezioni e sale espositive per l'arte contemporanea, Monaco è anche la città tedesca con più gallerie attive. Dove bisogna andare per guadagnarsi il diritto di dire la propria?

 

Per il tour delle gallerie, noleggiare un’auto può essere una buona idea. È da notare che le migliori gallerie di arte contemporanea si trovano tutte in prossimità del fiume Isar, che esploreremo da nord a sud. Il punto di partenza è la galleria Deborah Schamoni, in via Mauerkircherstrasse 186. A due passi da qui si trova la Sammlung Goetz (Collezione Goetz), una delle più importanti collezioni di arte contemporanea in Germania, sempre sulla stessa via.

Si prosegue nell’elegante quartiere di Lehel, sull’altra sponda dell’Isar, dove la galleria di Christine Mayer (Liebigstrasse 39) espone opere di artisti famosi come Dan Graham e Heimo Zobernig, ma anche di giovani emergenti di Monaco. Non lontano c’è la galleria Jahn und Jahn, gestita da padre e figlio, che ospita non solo grandi nomi della generazione del dopoguerra come Baselitz o Lüpertz, ma anche molti giovani (Baaderstrasse 56 B).

Proseguendo dall’altra parte dell’Isar troviamo il quartiere Au, che ospita la galleria Sperling (Regerplatz 9), un altro must del tour delle gallerie d’arte. Un’altra tappa che merita è la Lothringer 13, una galleria d’arte gestita dalla città di Monaco che ospita mostre temporanee per gruppi di artisti contemporanei. Chiudendo il tour delle gallerie e tornando in centro, consigliamo la galleria Nir Altman (Ringseisstrasse 4, Rgb., entrata dall’edificio posteriore), dove si possono vedere anche molti video artistici.

Durata: quattro-cinque ore

 

 

Testo: Nansen & Piccard; Foto: Christian Kasper
Top Stories
Monopteros in the Englischer Garten in Munich.

Il passaggio est-ovest

Monaco è un villaggio,  no?

Monaco è un villaggio in cui tutto si può scoprire a piedi. Lo si sente dire di continuo. Ma è vero? Lo abbiamo provato per voi.

A man with beard, glasses and a tattooed forearm is standing in the Neue Pinakothek in Munich.

Tutti i punti salienti in un unico tour

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco.

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro proposte di tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco. La nostra guida artistica per chi ha fretta.

Un piatto di maiale arrosto alla Gasthaus Fiedler

Panoramica: tutto sulla cucina bavarese

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora Monaco è il posto giusto!

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora siete nel posto giusto! Monaco può anche vantare il pub più famoso del mondo.

Tegernseer Hütte con la moglie sulle prealpi bavaresi intorno a Monaco.

10 min dalla stazione centrale

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

Una bicicletta si trova sulla Odeonsplatz di Monaco di Baviera.

Tour dei punti salienti

Un tour in bicicletta tranquillo che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Centro storico, Englischer Garten, lato a monte del fiume Isar, Deutsches Museum, Isartor, Alter Hof e ritorno a Marienplatz; un tour in bicicletta che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Un bicchiere di birra in un ristorante di Monaco

Dimmi cosa bevi...

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

7 curiosità che ancora non sapevate sulla Hofbräuhaus

Verissimo: è stato un prussiano a rendere famosa la Hofbräuhaus.

L'Hofbräuhaus è probabilmente il pub più famoso del mondo. Abbiamo raccolto sette cose che probabilmente non sapevate ancora. Oppure no?

Glockenspiel nel nuovo municipio di Monaco di Baviera.

Il Glockenspiel in dieci immagini

Uno sguardo esclusivo dietro le quinte.

Il carillon attira da oltre 100 anni i visitatori e gli abitanti del luogo. Quello che molte persone non sanno è che  qui il vero lavoro manuale è ancora fatto, giorno dopo giorno, proprio come in passato.

Employees of Munich Tourism in costume in the Bavarian Outfitters in Munich

Da dirndl vintage e pantaloni di pelle di cervo

Dall'usato ai grandi magazzini tradizionali - ci siamo cimentati nella scelta dei costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

Seconda mano, etichetta locale, grande magazzino tradizionale e servizio di prestito - ci siamo cimentati nella selezione di costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

Uomo e donna in canoa sull'Isar.

Isar-Roamers

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

A view of a church reflected in a shop window in Munich.

Il paradiso dello shopping

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Una giovane donna sorride nel Valentin-Karlstadt-Musäum di Monaco.

Mostre di qualità

Il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Dalla Residenz al museo della birra e all'Oktoberfest: il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Munich Card e City Pass

Semplicemente Monaco: Arte e natura a portata di mano risparmiando tempo e denaro.

Trasporto pubblico incluso

Sconti con la Munich Card, price off con il City Pass

Online o negli uffici di informazione turistica

Prenota ora!