La corona di alloro della Bvaria a Monaco di Baviera catturata da un drone.

Westend

Edifici antichi e cortili tortuosi

Il Westend si sta evolvendo da quartiere operaio multiculturale a futuro quartiere residenziale. 25 nazioni vivono qui nel miglior vicinato.

I punti salienti in sintesi

La lumaca Ilse gode di una visione d’insieme. Realizzata in argilla e alta più di quattro metri, sorride amichevole e tranquilla al Bavariapark. È circondata dal trambusto: qui i bambini amano imparare a pedalare, la gente del posto e i visitatori si divertono nei vicini giardini delle birrerie.

Il centro di trasporto - una collezione unica

Una lumaca di questo tipo non è veloce, ma con la sua casa è illimitatamente mobile: i "genitori" di Ilse, i famosi artisti americani Jason Rhoades e Paul McCarthy, avevano già qualcosa in mente quando hanno posizionato la loro "Sweet Brown Snail" esattamente di fronte al Verkehrszentrum (Mostra dei mezzi di trasporto) del Deutsches Museum (museo).  Qui troverete interessanti spunti di riflessione e divertimento, non solo per gli appassionati di tecnologia!

Attraverso la sua collezione unica di veicoli terrestri, il Verkehrszentrum mostra la storia dei viaggi e delle forme di mobilità di ieri, oggi e domani.  Mentre i sentimenti nostalgici nascono alla vista di una vecchia Vespa, di un treno suburbano dipinto di blu e bianco dei tempi delle Olimpiadi estive del 1972 o dei primi pattini a rotelle, il simulatore di carrozza permette di ricreare le scomode condizioni di viaggio dei tempi di Mozart.

Da banchine appositamente costruite è possibile salire a bordo di treni storici e moderni. Con un fischio stridulo, "Puffing Billy", la prima locomotiva a vapore del mondo, inizia a muoversi ogni giorno alle 15:00. Dimostrazioni regolari mostrano diversi veicoli in azione. A proposito di treni...

Durante le due settimane dell’ Oktoberfest, da metà settembre ai primi di ottobre, è possibile ascoltare da qui la musica proveniente dai tendoni della birra e i suoni delle corse delle diverse attrazioni.

Il Hackerbrücke collega

... l'Hackerbrücke, una storica costruzione in ferro del XIX secolo, collega la stazione principale con il Westend. Con una vista sui binari e verso il centro della città fino alla Frauenkirche, non serve solo per andare da A a B, ma anche per godersi il tramonto con gli amici. Il romanticismo della grande città - l'Hackerbrücke è davvero bravo in questo, perché con la sua pittoresca ringhiera del ponte è un punto d'incontro per turisti e gente del posto per una birra dopo il lavoro - e quindi non è più un consiglio da insider.

Per tutti gli appassionati dell'Oktoberfest, la gioia dei festeggiamenti inizia di solito con l'attraversamento dell'Hackerbrücke, insieme a migliaia di persone venute da tutto il mondo. Lungo la strada, le persone spesso aprono la loro prima birra, cantano e si danno appuntamento più tardi sul terreno. I ponti si collegano. L'Hackerbrücke in particolare.

La Bavaria sorveglia il trambusto del Theresienwiese

Pochi metri più a est del Bavariapark, il sentiero scende ripido: come già in occasione della corsa di cavalli per le nozze del principe ereditario Ludwig con Therese, il primo Oktoberfest del 1810, il bordo del pendio della Bavaria è una piattaforma panoramica naturale unica nel suo genere.  Da qui si ha una vista libera sulla più grande festa popolare del mondo.

Durante le due settimane dell’ Oktoberfest, da metà settembre ai primi di ottobre, è possibile ascoltare da qui la musica proveniente dai tendoni della birra e i suoni delle corse delle diverse attrazioni. Anche l’odore di pesce alla griglia e di mandorle tostate arriva fino a qui.

A dicembre potrete vedere da qui il suggestivo mare di luci del festival dell’ecologia Tollwood Winterfestival e godervi i fuochi d’artificio di Capodanno.

Video: Città & Quartieri

Da quartiere degradato a popolare zona residenziale

Fino a non molto tempo fa gli abitanti di Monaco di Baviera consideravano il Westend come un "quartiere di cocci di vetro". Non aveva ancora nulla della rappresentativa, classicistica Atene sull’Isar, anche se la colossale statua della Baviera e l’elegante edificio della Ruhmeshalle erano già allora l’ingresso al quartiere.

Fino all’inizio del XIX secolo la zona era poco abitata. Solo dopo il 1850, dopo l’industrializzazione, furono costruite numerose fabbriche. Mentre nel XIX secolo sono stati soprattutto i lavoratori della zona circostante a trasferirsi nelle vicinanze delle fabbriche, a partire dagli anni ‘60 molti lavoratori stranieri hanno trovato una nuova casa nel Westend. Grazie a numerose iniziative e istituzioni, fino a 25 nazioni diverse vivono oggi in questo quartiere nel miglior vicinato.

Fino agli anni ‘80, la maggior parte delle fabbriche erano state chiuse e demolite. Al loro posto sono stati creati bellissimi cortili verdi. Nel frattempo, molti edifici risalenti al periodo della rivoluzione industriale tedesca sono stati ristrutturati. Dal trasferimento della fiera nella parte orientale di Monaco di Baviera nel 1998, è stato costruito un nuovo quartiere residenziale e commerciale a Schwanthalerhöhe intorno al Bavariapark.  

Con la torre residenziale, che ricorda l’ex torre della fiera, il famoso architetto monacense Otto Steidle ha creato un ultimo monumento architettonico prima della sua morte nel 2004. L’edificio KPMG, progettato dagli architetti Steidle e soci, lascia a sua volta il segno nel quartiere con il suo colorato rivestimento in ceramica. Il cortile interno è coronato dalla "Doppia Elica" dell’artista di fama internazionale Olafur Eliasson.

The Gastro: la tradizione bavarese incontra la cucina internazionale

La più antica fabbrica di birra di Monaco, l’Augustiner, che ha sede nel Westend da 130 anni, è sinonimo di tradizione.  Il grande e rustico giardino della birreria dell’ Augustiner-Keller a nord del ponte ’Hackerbrücke è ancora oggi un luogo di ritrovo popolare per gli abitanti di Monaco e i suoi ospiti.

Un luogo particolarmente originale per la prima colazione si trova nella Parkstrasse 2. Fino a pochi anni fa c’era un grande magazzino tessile in questo negozio-bar.  L’interno in legno con bancone e ripiani e con centinaia di piccoli cassetti degli anni Venti è ancora intatto. È possibile acquistare le diverse unità di seduta assemblate singolarmente, risalenti al periodo dal 1900 al 1960.

Il grande e rustico giardino della birreria dell’ Augustiner-Keller a nord del ponte ’Hackerbrücke è ancora oggi un luogo di ritrovo popolare per gli abitanti di Monaco e i suoi ospiti.

Quanto siano radicati i residenti nel proprio quartiere si nota conversando con un’anziana signora che era una cameriera dell’Oktoberfest in giovane età e che ora si reca ogni giorno in città per pregare per gli altri membri della comunità nella chiesa di l'Alter Peter. Le persone si conoscono, restano unite e, dato che pochissimi appartamenti hanno giardini propri, le persone si incontrano nelle piazze centrali per "spettegolare" e giocare.

L’atmosfera colorata del quartiere si riflette anche nella diversità delle strutture gastronomiche: cibo dal turco all’etiope, italiano, greco, francese e caraibico fino a tailandese, giapponese, spagnolo e vietnamita, tutti i sapori sono rappresentati.

 

 

Text: München Tourismus; Foto: Redline Enterprises, istock/bene-a; Illustrazione: Julia Pfaller; Video: Redline Enterprises
Top Stories
Monopteros in the Englischer Garten in Munich.

Il passaggio est-ovest

Monaco è un villaggio,  no?

Monaco è un villaggio in cui tutto si può scoprire a piedi. Lo si sente dire di continuo. Ma è vero? Lo abbiamo provato per voi.

A man with beard, glasses and a tattooed forearm is standing in the Neue Pinakothek in Munich.

Tutti i punti salienti in un unico tour

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco.

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro proposte di tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco. La nostra guida artistica per chi ha fretta.

Un piatto di maiale arrosto alla Gasthaus Fiedler

Panoramica: tutto sulla cucina bavarese

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora Monaco è il posto giusto!

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora siete nel posto giusto! Monaco può anche vantare il pub più famoso del mondo.

Tegernseer Hütte con la moglie sulle prealpi bavaresi intorno a Monaco.

10 min dalla stazione centrale

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

Una bicicletta si trova sulla Odeonsplatz di Monaco di Baviera.

Tour dei punti salienti

Un tour in bicicletta tranquillo che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Centro storico, Englischer Garten, lato a monte del fiume Isar, Deutsches Museum, Isartor, Alter Hof e ritorno a Marienplatz; un tour in bicicletta che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Un bicchiere di birra in un ristorante di Monaco

Dimmi cosa bevi...

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

7 curiosità che ancora non sapevate sulla Hofbräuhaus

Verissimo: è stato un prussiano a rendere famosa la Hofbräuhaus.

L'Hofbräuhaus è probabilmente il pub più famoso del mondo. Abbiamo raccolto sette cose che probabilmente non sapevate ancora. Oppure no?

Glockenspiel nel nuovo municipio di Monaco di Baviera.

Il Glockenspiel in dieci immagini

Uno sguardo esclusivo dietro le quinte.

Il carillon attira da oltre 100 anni i visitatori e gli abitanti del luogo. Quello che molte persone non sanno è che  qui il vero lavoro manuale è ancora fatto, giorno dopo giorno, proprio come in passato.

Employees of Munich Tourism in costume in the Bavarian Outfitters in Munich

Da dirndl vintage e pantaloni di pelle di cervo

Dall'usato ai grandi magazzini tradizionali - ci siamo cimentati nella scelta dei costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

Seconda mano, etichetta locale, grande magazzino tradizionale e servizio di prestito - ci siamo cimentati nella selezione di costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

A view of a church reflected in a shop window in Munich.

Il paradiso dello shopping

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Uomo e donna in canoa sull'Isar.

Isar-Roamers

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Una giovane donna sorride nel Valentin-Karlstadt-Musäum di Monaco.

Mostre di qualità

Il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Dalla Residenz al museo della birra e all'Oktoberfest: il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Munich Card e City Pass

Semplicemente Monaco: Arte e natura a portata di mano risparmiando tempo e denaro.

Trasporto pubblico incluso

Sconti con la Munich Card, price off con il City Pass

Online o negli uffici di informazione turistica

Prenota ora!