Veduta dell'Opera e del Teatro Nazionale alla Max-Joseph-Platz di Monaco di Baviera.

Nationaltheater

Palcoscenico lirico mondiale

L’opera nazionale bavarese e il balletto nazionale bavarese mettono qui in mostra quello di cui sono capaci: il Nationaltheater sulla piazza Max-Joseph-Platz ospita uno dei maggiori palcoscenici lirici al mondo.

Il Nationaltheater di Max-Joseph-Platz non è stato il primo teatro dell’opera di Monaco: già nella metà del XVII secolo, il principe elettore Ferdinando Maria fece costruire sulla piazza Salvatorplatz un "teatro dell’Opera principesco". La nuova "Opera Hauss" di François Cuvilliés seguì nel 1753, ma con 560 posti a sedere si rivelò presto essere troppo piccola per un grande pubblico. Dopo che anche il teatro sulla Salvatorplatz dovette essere chiuso nel 1795, il re Massimiliano I Giuseppe di Baviera incaricò l’architetto Karl von Fischer di progettare il nuovo teatro nazionale e di corte.

La prima pietra fu posata nell’ottobre del 1811, ma sarebbero trascorsi altri sette anni prima che l’opera fosse terminata: i lavori furono addirittura interrotti per un periodo nel 1813 perché i costi di costruzione si erano rivelati più alti del previsto. Nel 1817, un incendio distrusse parte del nuovo edificio. Quando il teatro fu aperto nel 1818, solo una parte dei progetti di Fischer era stata realizzata.

Durante una rappresentazione, il 14 gennaio 1823, una parte delle decorazioni prese fuoco. Tuttavia, non si poteva fare nulla per domare l’incendio perché l’acqua destinata a spengere il fuoco era congelata: i dati meteorologici mostrano che il gennaio 1823 è stato uno dei mesi invernali più freddi del XIX secolo.

Si è verificato un errore.

Could not find 'Galerie: Nationaltheater [ita-IT]' with identifier '180161'

Come spesso accade a Monaco di Baviera, anche la birra gioca un ruolo importante in relazione alla notte dell’incendio: si dice che il re Massimiliamo I, il principe ereditario Ludovico e l’architetto Leo von Klenze abbiano dovuto assistere impotenti alla catastrofe dalla finestra della Residenz e abbiano avuto la grandiosa idea di spegnere il fuoco con la birra della vicina Hofbräuhaus. In effetti, un rapporto storico afferma che "i birrai portavano la loro birra sul fresco fino al fuoco". Ma il successo di questa iniziativa fu comunque moderato: il teatro era bruciato fino alle fondamenta.

L’architetto Leo von Klenze fu incaricato dalla città di Monaco di Baviera di ricostruire l’edificio poco dopo. Questa volta il teatro fu dotato anche della caratteristica struttura frontale a colonne, che Karl von Fischer aveva originariamente previsto. Dal punto di vista architettonico, il Teatro Nazionale è considerato l’opera principale del classicismo europeo e la sua serie di colonne corinzie ricorda un tempio greco. Già nel 1825 fu possibile riprendere gli spettacoli.

Fu poi la seconda guerra mondiale a pretendere che il teatro pagasse pegno: dopo i bombardamenti notturni del 1943, del teatro non rimasero che le fondamenta. Il Teatro Nazionale è stato ricostruito nel 1958. L’obiettivo era quello di ricostruire l’edificio nella versione originale di Karl von Fischers.

Dopo un periodo di costruzione di cinque anni, l’ensemble, che nel frattempo si trovava nel Prinzregententheater, si riappropriò dell’edificio nel novembre 1963. Un momento clou assoluto nei mesi di giugno e luglio di ogni anno è il Festival dell’Opera, con star internazionali della scena lirica.

Le visite guidate al Teatro Nazionale si svolgono più volte alla settimana e durano circa 60 minuti. Ci sono anche visite guidate regolari per bambini, gruppi e visite individuali esclusive.

www.staatsoper.de

 

 

Foto: istock/viadacanon, Frank Stolle
Top Stories
Monopteros in the Englischer Garten in Munich.

Il passaggio est-ovest

Monaco è un villaggio,  no?

Monaco è un villaggio in cui tutto si può scoprire a piedi. Lo si sente dire di continuo. Ma è vero? Lo abbiamo provato per voi.

A man with beard, glasses and a tattooed forearm is standing in the Neue Pinakothek in Munich.

Tutti i punti salienti in un unico tour

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco.

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro proposte di tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco. La nostra guida artistica per chi ha fretta.

Un piatto di maiale arrosto alla Gasthaus Fiedler

Panoramica: tutto sulla cucina bavarese

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora Monaco è il posto giusto!

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora siete nel posto giusto! Monaco può anche vantare il pub più famoso del mondo.

Tegernseer Hütte con la moglie sulle prealpi bavaresi intorno a Monaco.

10 min dalla stazione centrale

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

Una bicicletta si trova sulla Odeonsplatz di Monaco di Baviera.

Tour dei punti salienti

Un tour in bicicletta tranquillo che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Centro storico, Englischer Garten, lato a monte del fiume Isar, Deutsches Museum, Isartor, Alter Hof e ritorno a Marienplatz; un tour in bicicletta che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Un bicchiere di birra in un ristorante di Monaco

Dimmi cosa bevi...

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una lista delle più importanti birre di Monaco - e dei loro amanti.

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una lista delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

7 curiosità che ancora non sapevate sulla Hofbräuhaus

Verissimo: è stato un prussiano a rendere famosa la Hofbräuhaus.

L'Hofbräuhaus è probabilmente il pub più famoso del mondo. Abbiamo raccolto sette cose che probabilmente non sapevate ancora. Oppure no?

Glockenspiel nel nuovo municipio di Monaco di Baviera.

Il Glockenspiel in dieci immagini

Uno sguardo esclusivo dietro le quinte.

Il carillon attira da oltre 100 anni i visitatori e gli abitanti del luogo. Quello che molte persone non sanno è che  qui il vero lavoro manuale è ancora fatto, giorno dopo giorno, proprio come in passato.

Employees of Munich Tourism in costume in the Bavarian Outfitters in Munich

Da dirndl vintage e pantaloni di pelle di cervo

Dall'usato ai grandi magazzini tradizionali - ci siamo cimentati nella scelta dei costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

Seconda mano, etichetta locale, grande magazzino tradizionale e servizio di prestito - ci siamo cimentati nella selezione di costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

Uomo e donna in canoa sull'Isar.

Isar-Roamers

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

A view of a church reflected in a shop window in Munich.

Il paradiso dello shopping

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Una giovane donna sorride nel Valentin-Karlstadt-Musäum di Monaco.

Mostre di qualità

Il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Dalla Residenz al museo della birra e all'Oktoberfest: il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Munich Card e City Pass

Semplicemente Monaco: Arte e natura a portata di mano risparmiando tempo e denaro.

Trasporto pubblico incluso

Sconti con la Munich Card, price off con il City Pass

Online o negli uffici di informazione turistica

Prenota ora!