L'Accademia di Belle Arti di Monaco di Baviera in autunno.

Schwabing

Di artisti e scrittori

Già nel periodo d’oro bohémien di Schwabing intorno al 1900, furono gli artisti e gli scrittori a stabilirsi intorno all’università e all’accademia d’arte, plasmando lo spirito di Schwabing.

“Schwabing non è un luogo, ma uno modo d’essere". Così la scrittrice e "contessa dello scandalo" Franziska zu Reventlow scrisse 100 anni fa.  Gli antichi abitanti di Schwabing, come il fotografo Wolfgang Roucka, la vedono ancora oggi in questo modo: "Schwabing non è un quartiere ordinario e non può essere spiegato a parole. Bisogna sentirlo".

Per le strade, nelle caffetterie, nei bar e i pub intorno all’università si possono incontrare i tipici abitanti del quartiere, dove vivono anche noti artisti, come la regista Doris Doerrie, la conduttrice sportiva Katrin Mueller-Hohenstein e gli scrittori Patrick Süskind e Hans Magnus Enzensberger, ma anche idealisti e liberi pensatori, come il fondatore della “Kommune-1” e l’esponente del movimento “Alt-68” Rainer Langhans.

Già all’inizio del XX secolo, scrittori socialmente critici come Erich Mühsam, Stefan George e Frank Wedekind hanno vissuto e lavorato qui, così come gli artisti d’avanguardia del "Blaue Reiter".

Il pittore Paul Klee ha celebrato esuberanti festival di artisti nell’ex castello di Suresnes nella Werneckstrasse, dove aveva il suo studio.  Nella Ainmillerstrasse vissero altre personalità note come la coppia di artisti Gabriele Münter e Wassily Kandinsky, il poeta Rainer Maria Rilke e la zoologa Marianne Plehn.

"Schwabing era un'isola spirituale nel grande mondo, in Germania, soprattutto a Monaco di Baviera. Ci ho vissuto per molti anni. Lì ho dipinto il mio primo quadro astratto. Lì mi sono portato dietro pensieri di pittura 'pura', di arte pura".
Wassily Kandinsky

I dipinti di Wassily Kandinsky e la più grande collezione d’arte al mondo della corrente "Blaue Reiter" si trovano nel museo Lenbachhaus. Ciò è dovuto alla generosa donazione di Gabriele Münter, lei stessa membro dell’associazione degli artisti.

Il periodo di massimo splendore artistico di Schwabing terminò con lo scoppio della prima guerra mondiale.  Durante il periodo del nazionalsocialismo, parte della resistenza contro il regime di Hitler si formò negli ambienti universitari.

Il Memoriale della Rosa Bianca nel lucernario (Lichthof) e il monumento archeologico davanti all’ingresso principale della Ludwig-Maximilians-Universität di Monaco ricordano il gruppo di resistenza studentesca che sacrificò la propria vita per la libertà. In memoria di Georg Elser, il cui attentato a Hitler del 1939 nel Bürgerkeller fallì, è un’installazione al neon che si accende ogni giorno alle 21.20 nella Georg-Elser-Platz. 

Schwabing è risorto di nuovo dopo le gravi distruzioni portate dalla seconda guerra mondiale. Le case ristrutturate in stile Liberty e lo storicismo risplendono tra gli edifici tipici degli anni Sessanta. Dopo la guerra, il quartiere divenne il centro della cultura giovanile e di protesta con i suoi numerosi club, pub musicali e teatri di cabaret.

Video: Città & Quartieri

Sono rimaste istituzioni teatrali come la Munich Lach- und Schiessgesellschaft (fondata nel 1956 da Sammy Drechsel e Dieter Hildebrandt), il TamS (Theater am Sozialamt), Heppel & Ettlich, il Lustspielhaus e il Vereinsheim.

La rinascita di Schwabing è in atto da dieci anni: i giovani ristoratori coniugano tradizione e innovazione. Così il team del cocktail bar della Occamstrasse ha sviluppato la sua "Monaco Vodka" con il ritratto del "Monaco Franze" sull’etichetta.  Questa, negli anni ‘80, ha portato Schwabing sugli schermi televisivi.

Sulla nuova piazza Wedekind-Platz brilla anche la "Schwabinger Laterne", cantata per anni dalla "Schwabinger Gisela“ nel locale notturno dall’altra parte della strada. Chi ama curiosare nelle librerie o nei negozi di antiquariato, cenare nei pub studenteschi e anche provare qualcosa di non convenzionale, come il gelato al Weisswurst (salsiccia bianca) nella Amalienstrasse, a Schwabing è nel posto giusto.

Nel locale Alter Simpl ci si immerge nell’atmosfera del quartiere del 1900, quando i pittori e gli scrittori della rivista Simplicissimus si riunirono qui per polemizzare satiricamente lo stesso locale. I disegni e le poesie che gli artisti, spesso indigenti, hanno lasciato come mezzo di pagamento, sono ancora oggi appesi alle pareti rivestite in legno.

Le design moderne peut être expérimenté dans la salle d'exposition d'Ingo Maurer. Le concepteur d'éclairage de renommée internationale est décédé en octobre 2019 à l'âge de 87 ans. Ses créations font briller tout Munich : Maurer a créé les concepts d'éclairage des stations de métro Westfriedhof, Münchner Freiheit et Marienplatz.

La Leopoldstrasse, un ampio viale di pioppi, si snoda da nord a sud attraverso il centro di Schwabing verso la Porta della Vittoria (Siegestor) e il centro di Monaco.  Da uno dei numerosi bar lungo la passeggiata è possibile osservare i passanti, i ciclisti e l’uno o l’altro autista di cabriolet, che guida rilassato su e giù per la Leopoldstrasse. V Vedere ed essere visti: anche questo è Schwabing!

simply Schwabing

Fate una passeggiata con una guida ufficiale di Monaco di Baviera Turismo attraverso il quartiere di Schwabing, la patria degli eroi locali e degli attori globali. Potete trovare tutte le informazioni qui.

Parallelamente, il Englischer Garten (Giardino inglese) si estende a est fino al limite settentrionale della città di Monaco di Baviera.  Qui si possono incontrare studenti che prendono il sole tra una lezione e l’altra, famiglie che fanno un picnic la domenica, musicisti di strada e calciatori amatoriali. Destinazioni popolari sono i giardini delle birrerie nei dintorni della Chinesischer Turm (Torre Cinese), il lago Kleinhesseloher, il ristorante Aumeister o l’Hirschau.

 

 

Text: München Tourismus; Foto: Sven Kolb, Frank Stolle; Illustrazione: Julia Pfaller; Video: Redline Enterprises
Top Stories
Monopteros in the Englischer Garten in Munich.

Il passaggio est-ovest

Monaco è un villaggio,  no?

Monaco è un villaggio in cui tutto si può scoprire a piedi. Lo si sente dire di continuo. Ma è vero? Lo abbiamo provato per voi.

A man with beard, glasses and a tattooed forearm is standing in the Neue Pinakothek in Munich.

Tutti i punti salienti in un unico tour

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco.

Classico, moderno, dignitoso, contemporaneo: quattro proposte di tour attraverso i musei e le gallerie di Monaco. La nostra guida artistica per chi ha fretta.

Un piatto di maiale arrosto alla Gasthaus Fiedler

Panoramica: tutto sulla cucina bavarese

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora Monaco è il posto giusto!

Ti va un po' di cibo bavarese? Allora siete nel posto giusto! Monaco può anche vantare il pub più famoso del mondo.

Tegernseer Hütte con la moglie sulle prealpi bavaresi intorno a Monaco.

10 min dalla stazione centrale

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

A Monaco potete raggiungere in pochissimo tempo cime montane, fantastici panorami alpini e prelibatezze per il palato. Un paio di suggerimenti.

Una bicicletta si trova sulla Odeonsplatz di Monaco di Baviera.

Tour dei punti salienti

Un tour in bicicletta tranquillo che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Centro storico, Englischer Garten, lato a monte del fiume Isar, Deutsches Museum, Isartor, Alter Hof e ritorno a Marienplatz; un tour in bicicletta che include i luoghi di maggior interesse del centro di Monaco.

Un bicchiere di birra in un ristorante di Monaco

Dimmi cosa bevi...

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

Starkbier, Festbier, chiara, scura, Pils: una piccola tipologia delle più importanti birre di Monaco - e dei loro bevitori.

7 curiosità che ancora non sapevate sulla Hofbräuhaus

Verissimo: è stato un prussiano a rendere famosa la Hofbräuhaus.

L'Hofbräuhaus è probabilmente il pub più famoso del mondo. Abbiamo raccolto sette cose che probabilmente non sapevate ancora. Oppure no?

Glockenspiel nel nuovo municipio di Monaco di Baviera.

Il Glockenspiel in dieci immagini

Uno sguardo esclusivo dietro le quinte.

Il carillon attira da oltre 100 anni i visitatori e gli abitanti del luogo. Quello che molte persone non sanno è che  qui il vero lavoro manuale è ancora fatto, giorno dopo giorno, proprio come in passato.

Employees of Munich Tourism in costume in the Bavarian Outfitters in Munich

Da dirndl vintage e pantaloni di pelle di cervo

Dall'usato ai grandi magazzini tradizionali - ci siamo cimentati nella scelta dei costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

Seconda mano, etichetta locale, grande magazzino tradizionale e servizio di prestito - ci siamo cimentati nella selezione di costumi tradizionali a Monaco di Baviera.

A view of a church reflected in a shop window in Munich.

Il paradiso dello shopping

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Shopping in un ambiente architettonico di grande effetto: una passeggiata nel centro della città.

Uomo e donna in canoa sull'Isar.

Isar-Roamers

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Da nessun’altra parte si scoprono i segreti dell’Isar meglio che in canoa. Siamo andati dunque a pagaiare.

Una giovane donna sorride nel Valentin-Karlstadt-Musäum di Monaco.

Mostre di qualità

Il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Dalla Residenz al museo della birra e all'Oktoberfest: il centro di Monaco è un paradiso per gli amanti dei musei speciali. Una panoramica.

Munich Card e City Pass

Semplicemente Monaco: Arte e natura a portata di mano risparmiando tempo e denaro.

Trasporto pubblico incluso

Sconti con la Munich Card, price off con il City Pass

Online o negli uffici di informazione turistica

Prenota ora!